SEGUI SU

  • Facebook
  • Instagram

Fondazione di Beneficenza Shivananda 999

Shivananda 999 GmbH

Tutti i diritti riservati 2019

Accogli il nuovo anno con Shivananda Swamiji 

30 - 31 Dicembre 2019 1 - 2 Gennaio 2020 Matera Italia

4 - 7 Gennaio 2020 Assisi Italia

Lascia andare tutto quello che è vecchio…

ed accogli il nuovo anno nella nuova Energia dell’Oro

 

Unisciti a Swamiji Shivananda lasciando andare nella parte collettiva tutto quello che è “Io individuale”,

mollando le vecchie energie

accogliendo nel Fluido Divenire il nuovo anno in questo nuovo tempo dell’Oro.

 

Date:

30 - 31 Dicembre 2019 1 - 2 Gennaio 2020 Matera

4 - 7 Gennaio 2020 Assisi

Luogo dell'evento:

Matera

Le Monacelle 

Via Riscatto, 15, 75100 Matera MT, Italia

https://le-monacelle-matera.hotelmix.it/

Assisi

Victor Center​

Via Romana 31 Assisi Perugia

Quota di partecipazione:

dal 30 Dicembre al 2 Gennaio                   EUR 500                 compreso nel prezzo la puja e i pasti

Puja del Fuoco                                            EUR  54                  compreso nel prezzo solo la puja

dal 4 - 7 Gennaio 2020                               EUR  500                compreso nel prezzo ipasti

Tutti e 9 i giorni                                           EUR 800                 compreso nel prezzo la puja e i pasti

 

Per chi vuole partecipare a una giornata del programma il costo è di 108 EUR e due giornate 216 EUR

 

Non è incluso il costo del pernottamento a Matera e tutto quello che non è espressamente indicato nel costo del programma.

Non è incluso il costo del trasferimento da Matera ad Assisi e tutto quello che non è espressamente indicato nel costo del programma. Stiamo organizzando un trasferimento privato in pullman da Matera ad Assisi e viceversa.

Iscrizione:

Per partecipare è OBBLIGATORIO iscriversi entro il 27 Dicembre 2019 inviando un’email a rosalia.stellacci@gmail.com

(cell:+39 389 19 86 778) specificando a quale evento si vuole partecipare . Si prega di lasciare un messaggio in segreteria al numero di telefono.

Pagamento:

tutti i pagamenti devono essere effettuati tramite il conto PayPal dell’organizzazione payments@shivananda.org. o tramite bonifico bancario su questo conto corrente IBAN: DE41354611061023459015 Shivananda 999 GmbH Volksbank Niedderrhein eG

Programma dal 30 Dicembre al 2 Gennaio:

Lunedì 30 Dicembre

arrivo e registrazione presso il luogo dell'evento.

Il programma inizierà alle ore 17.00 con la presentazione e l'introduzione di Shivananda Swamiji, con lui sarà presente 

Rosalia Stellacci*, del centro Yoga Al jalil Yoga, che terrà un'introduzione alla relatività e alla fisica quantistica: "Energia, Materia e Spirito".

  

20:00 Cena

21:00 Puja del Fuoco di apertura.

Martedì 31 Dicembre

7:30-8:30        Dhyana Chackra con Rosalia Stallacci (Yoga per il risveglio della kundalini e l'apertura dei chakra)

8:30-9:30         Colazione e pausa

10:00               Bhajans

                        Satsang 

                        Meditazione Guidata e Mantra

13:30               Pranzo

15:00               Shakti Gold Kundalini Dance,

16:00               Meditazione Kundalini

17:30               collective Gold Tantra

19:00               Cena

22:00               Puja del Fuoco accogliendo il Nuovo Anno

Mercoledì 1 Gennaio

        

9:30-10:30       Yoga Nidra (pratica di un'ora di sogno lucido) con Rosalia Stellacci

10:30-11:30     Colazione e pausa

11:30               Bhajans

                        Satsang

                        Meditazione Guidata e Mantra

14:00               Pranzo

15:30               Meditazione Kria

17:00               collective Gold Tantra 

19:00               Cena

21:00               Puja del Fuoco 

Giovedì 2 Gennaio

Pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo da Padre Pio

Meditazioni nei luoghi sacri e visita alla grotta di San Michele.

Trasporto tramite Bus non incluso nella quota di partecipazione. Guida nei luoghi sacri fornita da Padre Matteo.

Dopo il viaggio rientro alle Monacelle e in serata si continuerà con una meditazione per sperimentare le frequenze dei luoghi visitati e bajans.

Venerdì 3 Gennaio

Giornata libera ai Sassi di Matera

Programma dal 4 al 7 Gennaio:

Sabato 4 Gennaio

Trasferimento ad Assisi in mattinata, tramite Bus collettivo non compreso nella quota di partecipazione.

Pomeriggio arrivo al luogo dell'evento sistemazione nelle stanze

19:00              Introduzione e presentazione di Shivananda Swamiji

20:00              Cena

 

Domenica 5  e Lunedì 6 Gennaio 

Viaggio itinerante seguendo il cammino di San Franceso D'assisi con una guida locale.

 

Martedì 7 Gennaio

 

7:30-7:30         Colazione

9:00                 Bhajans

                        Satsang e saluti finali

11:30               Partenza per Matera

Incontri privati:

Durante il programma Shivananda Swamiji darà la possibilità a un numero limitato di persone di incontrarlo per un colloquio privato. Dakshina* consigliata per aiutare la missione di Shivananda Swamiji nel mondo 108 EUR. Per richiedere un'appuntamento mandare un'email a saraswatidevi@shivananda.org entro il 27 di Dicembre 2019.

Alloggio: 

Presso le strutture che ospitano gli eventi è possibile prenotare la stanza per dormire.

Maggiori informazioni vi verranno fornite nel momento della registrazione. Si prega di indicare il numero di ospiti e di notti che volete riservare, per potervi fornire la soluzione migliore.

Aeroporto:

Bari per evento di Matera

Ancona o Perugia per evento ad Assisi

​Stazione Ferroviaria:

Matera per evento di Matera

Assisi o Perugia per evento ad Assisi 

Trasporto:

Si prega di organizzare il proprio trasporto dall'aeroporto o dalla stazione fino al luogo dell'evento

 

Shivananda Swamiji vi aspetta per condividere con voi questo evento speciale.

Con tanto Amore,

 

Il Team Shivananda​

*Rosalia Stellacci 

Arrivata allo yoga attraverso lo studio della Fisica Applicata e della Meccanica Quantistica, tra il 2001 e il 2002 lavora negli Stati Uniti come ricercatrice presso l’istituto di ricerche sulle Onde Gravitazionali (LIGOLab – Caltech – MIT) predette da Einstein, dove, oltre che approfondire i suoi studi di fisica, segue anche corsi sulla filosofia dello yoga e dello zen e sull’influenza della coscienza sulla realtà, in seminari tenuti dai docenti della stessa università nella quale opera (Caltech – Pasadena _ CA).

Pratica meditazione da sempre, danza classica durante l’infanzia, Yoga Asana dal 2008, e insegna dal 2010. È certificata in Vinyasa Flow Yoga RYT-200 della Yoga Alliance con Jacqueline Heysel, ha studiato l’Ashtanga yoga con David Swenson ed è attualmente allieva di Sri Manju Jois grazie al quale ha intrapreso lo studio dei Mantra Vedici. Ha studiato inoltre Thetha Healing, Shiatsu e Meditazione Raja.

Per quattro anni si è ritirata nei Sassi di Matera per vivere, in completo ascetismo, secondo lo stile dello yoga, in totale isolamento e dedicandosi alla meditazione e allo sviluppo delle siddhi (capacità mentali che si acquisiscono con la meditazione). Dal 2011 vive lo stato di “Risveglio“. Dal 2012 è presidente, a Matera, del Centro Studi di Yoga e Meditazione “Al Jalil Yoga” e conduce corsi e seminari sulla fisica quantistica, la biofisica e lo yoga.

*Dakshina

Non c'è benedizione più grande per le nostre anime che essere alla presenza di un Maestro Divino e l'offerta che facciamo in cambio dei doni che riceviamo si chiama Dakshina.

 

La pratica viene dai Veda che insegnano il sacro dovere dei discepoli di fare offerte al maestro che impartisce la più alta conoscenza - la conoscenza del Sé.

 

La parola deriva dal sanscrito, da, che significa "offerta" o "dare"; kshi, che significa "dimorare" o "dimorare"; e na, che significa "conoscenza". La dakshina è considerata un dovere, o dharma, ed è parte del ciclo dell'universo di dare e ricevere, bilanciando l'energia tra te e il Guru. Lui pulisce il nostro karma e più il nostro cuore è aperto e generoso, maggiore è lo scambio karmico.

 

C'è una convinzione errata, in particolare in Occidente, secondo cui la spiritualità e la guarigione dovrebbero essere a offerta "libera”, poiché non sempre comprendiamo il meccanismo energetico del dare e ricevere o i cambiamenti che ci accadono a livello di anima.Tuttavia tutti abbiamo sperimentato, che più diamo nella vita, che si tratti di amore, denaro, servizio o altro, più raccogliamo i frutti della felicità nelle nostre vite.

 

Quando pensi a quanto offrire come Dakshina, non pensare con la  mente, connettiti con il tuo cuore amorevole e aperto e chiediti che cosa la benedizione divina che la tua anima ha ricevuto significhi per te e quale sia il modo migliore per onorarla.

 

La decisione che prendi è tra te e il Divino.